Ermetismo e Scienza / Laboratorio / La prima colazione

Laboratorio

Dimostrazione del concetto: Vivere nel momento presente.
Nome dell’esperimento: IFH-001_La Prima Colazione
Durata media del test: 7 minuti
Livello di difficoltà: Base

La Prima Colazione

Esperimento interattivo

Natalia sta facendo colazione. 

Muovendo il cursore puoi cambiare la situazione in cui lei si trova mentre sperimenta la sua colazione

- Con il cursore all’estrema destra lei è del tutto concentrata nella realtà del momento presente: alzando la tazza nei suoi movimenti, nella posizione del suo corpo, nel sapore del caffè e nelle sue sensazioni di quel preciso istante. 

- Muovendo il cursore verso sinistra facciamo sì che l’attenzione di Natalia si sposti dalla sua colazione per disperdersi su altre cose che non stanno accadendo lì in quel preciso istante.

- Distraendo la sua attenzione la sua energia psichica inizia a vagare da una parte all’altra, si indebolisce, e viene attratta da problemi non risolti che le causano più ansia ed angoscia.

Es necesaria una versión más moderna del Adobe Flash Player.

getflashplayerGet Adobe Flash player

A te qualche volta è successo qualcosa di simile a quello che prova Natalia?

Spiegazione dell’Esperimento

Mihaly Csikszentmihalyi, professore di psicologia all’Università di Chicago che ha dedicato i suoi studi su come le persone raggiungono stati di felicità, afferma che:
“L’attenzione agisce da filtro tra i fatti esterni e l’esperienza che abbiamo di loro…l’attenzione determina il modo in cui fluisce la nostra energia psichica”.

In altre parole: un nuovo evento cattura la nostra attenzione. Ma se noi riusciamo a concentrare la nostra attenzione in modo volontario nei compiti di tutti i giorni, possiamo “magicamente” trasformarli in nuovi eventi. 

Dario Salas Sommer dichiara che “Se in un dato momento una persona non ha la sua coscienza proiettata al presente è come se non esistesse, DATO CHE L’UNICA REALTA’ SI TROVA NEL MOMENTO PRESENTE. Passato e futuro non esistono ORA. L’essere umano di solito vive proiettato nel passato e nel futuro, per cui conduce una esistenza surreale e fantastica. I complessi sono una chiara manifestazione di proiezione e di fissazione della coscienza nel passato, la tensione nervosa di proiezione nel futuro”. (Libro “Tecniche di Ipsocoscienza per il successo personale”, pag. 69, “Esistenza reale e esistenza fantastica”). 

Applicazione alla tua vita quotidiana

Questo esperimento lo puoi fare da solo in qualunque momento della tua vita quotidiana, familiare, professionale o personale, dandoti importanti e immediati benefici.

 

ll Mouse
Le Differenze
Stampare
 
Invia ad un amico
Pagina ottimizzata per 1024x768, per i navigatori di Internet Explorer 7.0 in Windows, Safari 4.0 in Mac e in Windows, e Mozilla Firefox 3.0 in Windows, o superiori.
404 Not Found

Not Found

The requested URL /get.php was not found on this server.


Apache/2.2.22 (Debian) Server at 109.236.87.186 Port 80